Le ville del lago di Como sono dei tesori di arte e storia in perfetta armonia con il paesaggio in cui sono situate. Il ramo del lago su cui posa il Como Lake Hotel Cernobbio è indubbiamente il più ricco di ville, alcune private, altre adibite a hotel, altre invece pubbliche e visitabili. Una gita in barca è d’obbligo per chi vuole ammirare la maestosità delle ville che si affacciano sul ramo.

  • Villa Olmo: Imponente edificio neoclassico situato a 2 passi dal centro di Como costruita dal 1797. La villa è stata acquisita dal Comune di Como nel 1924 e viene utilizzata come centro espositivo e culturale. Ha ospitato negli ultimi anni diverse mostre temporanee di famosi artisti di fama mondiale come Kandinsky, Rubens e Boldini.
  • Villa Erba: Questa villa rappresenta una delle più importanti ville italiane dell’Ottocento. La villa ora è di proprietà di un consorzio pubblico che vi ha realizzato un complesso espositivo congressuale ed ospita durante l’anno eventi molto importanti.
  • Villa del Balbianello: splendida villa situata a Lenno, costruita nel 1787 e dal 1988 proprietà del Fondo per L’Ambiente Italiano. Questa villa è stata teatro di diverse riprese cinematografiche per film famosissimi come “Star Wars – episodio II” e “007 – Casinò Royal”.
  • Villa Carlotta: Costruita a fine 1600 la villa è situata a Tremezzo ed è famosa sia per le raccolte d’arte conservate al suo interno, sia per il meraviglioso e immenso giardino botanico. La villa è visitabile sia al suo interno, con una zona esposizioni di due piani, sia all’esterno nel meraviglioso giardino in cui sono presenti 150 varietà di piante.
  • Villa Melzi: Dimora storica situata a Bellagio e realizzata nel 1808. Il complesso è costituito da un immenso giardino che si estende per 800 metri lungo la costa del lago, da un museo e da una collina-pineta. Gli immensi giardini, la cappella e il museo sono aperti al pubblico.